COPPA DELLE ALPI 2023 VENTITREESIMA EDIZIONE

COPPA DELLE ALPI BY 1000MIGLIA

0
132
Visualizzazioni: 0

Dopo la Winter Marathon, la prima gara del 2023, ecco arrivare poco dopo una bellissima competizione sempre sulla scia della regolarità, la “Coppa delle Alpi”. Questa gara organizzata dall’organizzazione della 1000Miglia adotta sempre la modalità della regolarità ed è dedicata ai veicoli storici. Le meravigliose autovetture dei tempi passati sono ancora protagoniste in questa competizione di regolarità che transita per ben tre nazioni europee su un tracciato di gara di circa 1000Km che si snoda fra le alpi europee e le Dolomiti. La Coppa delle Alpi, com’è descritto anche nello stesso nome della gara si svolge fra le strade della catena alpina toccando le Alpi italiane, le Alpi svizzere ed austriache. Anche in questo caso i concorrenti dovranno affrontare le tipiche difficoltà delle competizioni che si svolgono in montagna. Solitamente calcolare e mantenere la regolarità non è per nulla facile nelle zone pianeggianti. Per quanto riguarda le gare montane la difficoltà aumenta sensibilmente, come pure aumentano i rischi di guasto delle autovetture storiche che dovendo affrontare diverse salite tendono a sforzare il cambio ed i motori. Uno dei lati positivi di queste gare, tralasciando il fattore competitivo incentrato essenzialmente sulla regolarità è anche il risvolto turistico e naturalistico che si fonde durante questa tipologia di gare. Le località toccate dalla Coppa delle Alpi sono fra le più famose e pittoresche delle zone alpine europee.

E’ il caso della meravigliosa città di Saint Moritz famosa per una serie di opere cinematografiche e ritrovo montano del jet set mondiale. Anche la nota località sciistica di Corvara merita un accento particolare. Questo particolare rende la gara non solamente un piacere visto dal punto prettamente tecnico e competitivo ma fonde la competizione alla bellezza dei punti in cui transita. Un secondo risvolto positivo per un pilota è poter guidare la propria vettura storica sfruttandone le qualità e talvolta superandone i limiti. Anche in questo caso si tratta di una gara di regolarità dedicata al prestigioso automobilismo storico molto amato nella provincia di Brescia, la zona con i maggiori appassionati e possessori di veicoli storici in assoluto. Una gara montana che anche in questo caso tocca località incantevoli e percorsi non facili per due fattori: il fattore montagna e la possibile neve che in certe località nel mese di marzo è ancora presente. La Coppa delle Alpi facente parte delle ormai numerose competizioni magistralmente organizzate dalla 1000miglia, un’organizzazione ormai “navigata” per quanto riguarda le gare di regolarità più belle del mondo, avrà luogo il 1 marzo 2023 con le verifiche tecniche che si terranno presso il paddok al “museo della Millemiglia”. Detto questo possiamo affermare che la “Coppa delle Alpi” sarà la prima gara bresciana ad aprire le “danze” nel 2023. Alle 11 dello stesso giorno si svolgerà il Trofeo “Bergamo – Brescia Capitale Italiana Della Cultura 2023”. Questo breve evento che precede la Coppa delle Alpi, si disputerà fra le vie della città.

PRIMA TAPPA

Nel primo pomeriggio alle ore 14 le prime autovetture in gara partiranno da Brescia in direzione Tirano dove sarà previsto l’arrivo per le 17. La gara proseguirà in direzione Svizzera arrivando a Saint Moritz alle 18.45 dove si concluderà la prima tappa dell’ edizione 2023 della Coppa delle Alpi.

SECONDA TAPPA

Per il secondo giorno di gara da Saint Moritz alle 9 del mattino le autovetture partiranno in direzione Innsbruck dove si prevede arriveranno per le 16.45 concludendo la seconda tappa in territorio austriaco.

TERZA TAPPA

Alle 8.45 di Venerdì la partenza da Innsbruck segnerà l’inizio della terza tappa. I partecipanti, piloti ed equipaggi torneranno in Italia lo stesso giorno ed arriveranno a Bressanone alle 17.30.

QUARTA TAPPA

Sabato la Coppa delle Alpi proseguirà per Bormio concludendo anche questa terza edizione con la cena di fine gara e la cerimonia di premiazione.

Alla Coppa delle Alpi potranno partecipare anche autovetture più recenti di quelle candidabili alla 1000Miglia. In questo caso sarà possibile iscrivere autovetture di costruzione fino alla fine del 1990 ma gli esemplari di vetture costruite prima del 1965 avranno la possibilità di partecipare per il Campionato Grandi Eventi.

PODIO COPPA DELLE ALPI 2022

Riportiamo i vincitori della Coppa delle Alpi 2022: al Primo posto Gianmario Fontanella e Anna Maria Covelli su Lancia Aprilia del 1939, al secondo posto Roberto Crugnola e Francesco Mosconi su Fiat 508 C del 1937, al terzo posto Francesco e Giuseppe Di Pietra su Fiat 508 C del 1938. Per quanto riguarda l’edizione dello scorso 2022 organizzato da ACI sport, la Coppa delle Alpi by 1000Miglia ha visto gli equipaggi sfidarsi su 70 prove cronometrate ed ulteriori 65 prove di media. Sono state molto apprezzate le prove sul fondo innevato “combattute” nella Cava di Montebello e le prove in salite sulla Marmolada, senza tralasciare l’importanza delle prove sugli impegnativi passi del Bernina e Valparola.

Visualizzazioni: 0

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here